Trasparenza

CFLI - Consorzio Formazione Logistica Intermodale

Organi di indirizzo politico – obblighi di pubblicazione ai sensi dell’art. 14 D.lgs 33/2013
Bilanci d'attività
Controllo e rilievi sull'amministrazione

Organo di controllo che svolge le funzioni di OIV è l’Organismo di Vigilanza monocratico nella persona dell’Avv. Maria Silvia Rettoref:

Personale

Organico: N. 6 addetti a tempo indeterminato – Costo complessivo: euro 239.500

Contratto applicato: CCNL Commercio, Terziario e servizi http://www.contrattocommercio.it/

Valutazione della performance e distribuzione di premi al personale: Per l’esercizio 2016 sarà riconosciuto a favore dei dipendenti un premio pari ad una mensilità aggiuntiva che sarà liquidato solo a condizione che si realizzi un risultato di bilancio positivo che lo contenga.

Regolamento per il reclutamento del personale:   Scarica documento

Avvisi di selezione :

Consulenze
Anticorruzione
Bandi di gara
Accesso civico

Accesso civico semplice
L’accesso civico “semplice” è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati soggetti a pubblicazione obbligatoria.
La richiesta di accesso civico deve essere presentata al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza all’indirizzo [email protected] il quale pubblicherà il dato sul sito istituzionale  il documento entro 30 giorni dalla richiesta.
La richiesta di accesso civico non deve essere motivata ed è gratuita.
Accesso civico generalizzato
L’accesso civico “generalizzato” è il diritto di chiunque di accedere ai dati e i documenti, relativi alle attività di pubblico interesse, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione previsti dal D.lgs. 33/2013 nel rispetto dei limiti relativi alla tutela  di interessi giuridicamente rilevanti ( interessi pubblici  o privati previsti dall’art. 5 bis del D.lgs. 33/2013).
Le richieste non devono essere generiche ma devono consentire l’individuazione del dato, del documento o dell’informazione, con riferimento, almeno, alla loro natura e al loro oggetto.
Le richieste devono essere indirizzate all’ufficio Segreteria del Consorzio, mail: [email protected]  – posta PEC: [email protected] – Telefax +39 041 5334155.
Le richieste verranno valutate al fine di prevedere l’accoglimento, il rifiuto il differimento o la limitazione delle  stesse.
Della decisione presa sarà data espressa motivazione.