PROGETTO SCUOLA IN – Capovolgiamo la didattica: il sistema “Flipped classroom”

PROGETTO SCUOLA IN – Capovolgiamo la didattica: il sistema “Flipped classroom”

Il progetto, finanziato dal Fondo Sociale Europeo e Regione Veneto (Dgr 1784/2018), si propone di supportare gli insegnanti nello sviluppo di Unità didattiche sulla base della metodologia “Flipped Classroom”. Una flipped
classroom è un modello pedagogico nel quale le classiche lezioni e l’assegnazione del lavoro da svolgere a casa, vengono capovolti. Il presente progetto ha avuto lo scopo, quindi,  di formare gli insegnanti sull’utilizzo di tale metodologia applicandola all’insegnamento delle materie riguardanti il tema dell’economia circolare.

Attraverso la metodologia di Flipped Classroom i docenti si sono abituati a destrutturare i contenuti disciplinari e a farli “costruire” dagli studenti rendendoli protagonisti e mantenendo inalterate le strutture cognitivo-scientifiche fondamentali per procedere di step in step nel processo conoscitivo e di apprendimento. Per quanto riguarda gli studenti, il progetto si è proposto di stimolare gli studenti ad un apprendimento che favorisca lo sviluppo della creatività, l’innovazione, il pensiero critico e la capacità di comunicare.

Il progetto ha coinvolto 6 gruppi di studenti provenienti da classi Seconde (A.S. 2017-2018) per ciascuna Istituzione Scolastica, che a seguito di una prima fase di formazione degli insegnati/coach sono stati protagonisti di un’attività laboratoriale affrontata con diversi strumenti (mappe mentali, tecniche di storytelling, teatro etc. …).

I lavori prodotti dagli allievi saranno presentati ai compagni delle altre Istituzioni Scolastiche che hanno aderito al progetto all’evento finale, a regia Regionale, che avrà luogo il giorno 28 marzo 2019.